Mai subito furti .. io la bici non la mollo mai!

Mai subito furti .. io la bici non la mollo mai!

Continuano a pervenire a FIAB numerose risposte al questionario sul furto.

Scrive Maurizio Ardizzoni di Milano:

“Finchè la legge riterrà un furto di una bicicletta una bazzecola sarà come un cane che rincorre la coda.
Il motivo per cui non ho mai subito furti è semplice non la lego mai, non la lascio mai sola, la tengo sempre sott’occhio, insomma deve sempre stare sotto il mio raggio d’azione e la mollo solo se tutti questi punti si possono soddisfare, altrimenti vado a piedi o con altri mezzi”.

Ci pare una storia interessante perchè rivelatrice della preoccupazione che assilla ogni ciclista complicandogli la vita. Per molti questo timore diventa purtroppo motivo di rinuncia … combattere il furto è importante e decisivo anche per la promozione della mobilità sostenibile.

L’iniziativa nazionale contro il furto promossa da FIAB, avrà un momento importante nel convegno che abbiamo programmato per giovedì 21 novembre a Milano (Sala dell’Acquario).

In quel convegno ci proponiamo di presentare i dati che, in tutte le città capoluogo di provincia, stiamo raccogliendo attraverso le prefetture e le amministrazioni comunali.  Nel convegno vorremmo anche presentare un dato relativo al numero di furti che non sono stati denunciati. Un dato difficilissimo da raccogliere, ma che si può stimare.

Per farlo ci serve interrogare quanti più ciclisti possibile: è quello che si proponiamo di fare attraverso il questionario che abbiamo già distribuito in diverse occasioni e tramite la rivista BC.

Un esempio concreto.

FIAB è l'artecfice della modifica alla legge 28.12.2015 n.221 sull'Infortunio in Itinere, che garantisce la copertura assicurativa in caso di incidenti in bici nel tragitto casa-lavoro. Per vincere altre battaglie occorre essere sempre di più, e la tua partecipazione è importante: diventa socio/a FIAB.

Articoli correlati