I ciclisti napoletani inaugurano la pista ciclabile

Napoli. Sabato 10 Novembre 2012 sarà inaugurata la pista ciclabile di Napoli. Appuntamento per tutti i ciclisti alle ore 10:00 presso l’ingresso della cumana di Piazzale Tecchio per festeggiare insieme l’apertura ufficiale del nuovo tratto ciclabile percorrendolo fino al Castel Dell’Ovo: saranno presenti tutte le associazioni promotrici del progetto, quali “Napoli Bike Festival”, “Cicloverdi” e “Ciclofficina Massimo Troisi”, oltre al vicesindaco e all’assessore alla mobilità.

 

Marì Muscarà dei Cicloverdi-Fiab Napoli

 

L’abbiamo conquistata metro per metro con ogni nostra pedalata, con ogni nostra salita, realizzando così, ogni giorno il sogno di una città diversa,
sfidando gli scettici, i pigri, i vecchi di testa quelli pronti sempre a dire: “eh, mo ci mancavano sul ‘e biciclett!”
La pista ciclabile è il risultato della lotta ventennale dei ciclisti napoletani, quelli dei quali non senti mai il rumore, forse solo lo scampanellio.
E’ la vittoria di chi ha creduto che Napoli è una città per la bici, con le sue splendide discese, le sue faticose salite, e i suoi panorami mozzafiato.

E allora grazie a chi ci ha creduto e non c’è piu’, grazie ai vecchi amministratori che hanno regalato ai nuovi questa possibilità, grazie ai nuovi amministratori per il lavoro che faranno per l’intermodalità, passaggio indispensabile per l’uso della bici in città, per le zone 30, per la nascita e lo sviluppo di attività imprenditoriale legate al mondo della bicicletta

UNA RACCOMANDAZIONE, la ciclabile nasce a Bagnoli e finisce a San Giovanni, non a caso in due quartieri che hanno bisogno di tutta la nostra attenzione, quartieri dove l’emergenza ambientale mette a rischio la vita, la salute e il futuro delle generazioni future, per l’inquinamento presente e per quello che i disegni di morte vanno delineando.
Ripetiamo, la ciclabile nasce a Bagnoli ed è necessario che arrivi a San Giovanni , terra bellissima e devastata, per regalare ai nostri concittadini che vivono nella terra dei veleni il piacere di venire al centro in bici.

E’ necessario:

  • riaprire e restituire ai napoletani la Crypta neapolitana, splendido percorso ciclopedonale tra Fuorigrotta e Mergellina (petizione)
  • favorire l’intermodalità, permettendo ai ciclisti l’utilizzo dei mezzi di trasposto pubblico (petizione)
  • consentire alle bici di utilizzare gli ascensori della nostra città verticale (petizione)
  • regolamentare e tutelare il parcheggio delle biciclette nelle aree condominiali (petizione)
  • consentire e favorire la nascita delle ciclofficine

buoni passi sono stati fatti, ma non tutti, non ancora, continuiamo!!!

Vedi anche articolo su mygenerationweb.it Inaugurazione Ciclabile Napoli – sabato 10 novembre 2012 – e Progetti Futuri