Altri 35 milioni di euro per la mobilità ciclistica?

Altri 35 milioni di euro per la mobilità ciclistica?

Durante la Festa del PD di Modena il 1° settembre 2016, durante un interessante dibattito sul tema della mobilità a cui ho partecipato portando un contributo come FIAB, il ministro Galletti ha detto che è pronto a mettere a disposizione altri 35 milioni di euro sul prossimo collegato ambientale per il tema della mobilità sostenibile.

Prendiamo in parola il Ministro e faccio un appello:

Caro Ministro Galletti,

appreso che il suo ministero è disponibile a mettere altri 35 milioni di euro per la prossima finanziaria sulla mobilità sostenibile, la esorto ad essere coraggioso e dedicare quelle risorse alla mobilità ciclistica, che è il segmento della mobilità sostenibile che con relativamente poche risorse può dare risultati efficaci in pochissimo tempo. E le città ne avranno un immediato giovamento, sia dal punto di vista ambientale che da quello della vivibilità.

Ministro Galletti, ci contiamo e visto che in quella serata c’erano anche l’on. Chiara Braga e il Sen. Stefano Vaccari anche a loro rivolgo la stessa richiesta: date anche voi “un colpo di pedale deciso” alle iniziative per la mobilità ciclistica.

Un esempio concreto.

FIAB è l'artecfice della modifica alla legge 28.12.2015 n.221 sull'Infortunio in Itinere, che garantisce la copertura assicurativa in caso di incidenti in bici nel tragitto casa-lavoro. Per vincere altre battaglie occorre essere sempre di più, e la tua partecipazione è importante: diventa socio/a FIAB.

Articoli correlati