Castel Gandolfo-Roma: l’ultima tappa del Sic2Sic è aperta a tutti sabato 13 ottobre

Castel Gandolfo-Roma: l’ultima tappa del Sic2Sic è aperta a tutti sabato 13 ottobre

La Federazione Italiana Amici della Bicicletta vi invita nel Lazio a partecipare sabato 13 ottobre all’evento conclusivo di Sic2Sic, l’iniziativa cicloturistica organizzata dall’Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), insieme a partner come Ares 2.0 ed Enne3. Da Castel Gandolfo la partenza è fissata per le ore 9 di fronte alla stazione, da dove poi i partecipanti prenderanno la direzione della Capitale. A Roma infatti si concluderà l’edizione 2018 di “In bici attraverso la Rete Natura 2000”, progetto che quest’anno ha collegato fra loro 60 Siti di interesse comunitario (Sic) tra Lazio e Umbria. Lo scorso anno la stessa manifestazione aveva riguardato il territorio del Friuli Venezia Giulia.

La pedalata dell’ultima tappa Castel Gandolfo-Roma del Sic2Sic 2018 è divisa in due, con un primo percorso ad anello di 15 km che abbraccerà in bicicletta il lago di Albano e che sfrutterà l’intermodalità bici+treno per raggiungere la Città eterna; per chi volesse invece pedalare lungo l’Appia antica, c’è anche questa soluzione che comprende un passaggio lungo la ciclabile del Tevere, per poi arrivare a Villa Borghese, un’oasi verde al centro della Capitale. Tutti i dettagli su organizzazione e contatti sono disponibili sull’evento Facebook e sul sito ufficiale.

Il progetto Sic2Sic è partito sabato 22 settembre e nelle ultime settimane l’iniziativa cicloturistica ha attraversato oltre 100 comuni di Lazio e Umbria, coinvolgendo attori e istituzioni del territorio. Durante le pedalate, alcune aperte al pubblico, sono state numerose le opportunità di discussione e di incontro per affrontare la potenzialità di una policy che faccia della sostenibilità un volano dello sviluppo economico e occupazionale. La mappa a cui ha fatto riferimento anche questa edizione del tour è quella di Rete Natura 2000, uno dei principali strumenti che l’Unione Europea ha creato per la valorizzazione e la tutela della biodiversità nei cosiddetti Siti di interesse comunitario.

Andiamo in bici.

FIAB organizza escursioni, gite e viaggi in bicicletta tramite il portale Andiamoinbici.it: un'occasione per pedalare in compagnia e fare nuove amicizie. Per partecipare occorre solo diventare socio/a FIAB, ma ci sono tante altre buone ragioni per diventarlo.

Articoli correlati