La percorribilità delle corsie preferenziali degli autobus in bicicletta

La percorribilità delle corsie preferenziali degli autobus in bicicletta

L’area tecnica FIAB, coordinata dall’Ing. Marco Passigato, ha redatto un documento contenente delle “linee guida” che aiutino a promuovere la percorribilità delle corsie preferenziali in bicicletta.

Nel documento si riassumono le motivazioni che sottendono la realizzazione di tali corsie e si analizzano quali interferenze e criticità potrebbero sorgere dalla presenza delle bici.

Un documento volutamente “leggero e di indirizzo”, non redatto in “punta di Codice della strada”.

La bicicletta è alleata del trasporto pubblico locale in quanto il loro uso combinato può consentire a molte persone di utilizzare meno l’automobile o addirittura di averne un numero minore in famiglia, pertanto “alleanza tra biciclette e trasporto pubblico”!

Paragrafi:

  • Perché vengono realizzate le corsie preferenziali BUS?
  • Osservazioni dei conducenti di BUS e di biciclette
  • Quando consentire l’uso delle corsie preferenziali BUS alla biciclette?
  • Quando il Comune constata che la percorribilità è opportuna che si fa?

DOCUMENTO IN FORMATO PDF

Un esempio concreto.

FIAB è l'artecfice della modifica alla legge 28.12.2015 n.221 sull'Infortunio in Itinere, che garantisce la copertura assicurativa in caso di incidenti in bici nel tragitto casa-lavoro. Per vincere altre battaglie occorre essere sempre di più, e la tua partecipazione è importante: diventa socio/a FIAB.

Articoli correlati