Con FIAB la bicicletta FUNZIONA!

Con FIAB la bicicletta FUNZIONA!

Aggiornamento del 25/10/2016 ore 23:15

Hanno già programmato la “giornata tesseramento 2018” le associazioni FIAB di:
Abbiategrasso (MI), Alessandria, Arezzo, Avellino, Belluno, Bologna, Canegrate (MI), Catania, Ceriano Laghetto (MB), Como, Cremona, Feltre (BL), Ferrara, Forli’, Genova, Grosseto, Lecce, Livorno, Lodi, Marcianise (CE), Milano, Mogliano Veneto (TV), Monfalcone (GO), Napoli, Novara, Parma, Pavia, Pescara, Pordenone, Reggio Emilia, Rimini, Roma, Rovigo, San Donà (VE), Segrate (MI), Sestri Levante (GE), Siena, Trapani, Treviso, Udine, Vicenza.

COMUNICATO STAMPA

Al via la campagna tesseramento 2018 di FIAB-Federazione italiana Amici della Bicicletta
Con FIAB la bicicletta FUNZIONA!
Per una mobilità che rende più belle e vivibili strade e città, fin da piccoli.

In programma sabato 11 novembre un evento di piazza in moltissime città italiane per i nuovi soci che vogliono conoscere meglio l’associazione e per tutti coloro che vogliono contribuire a far crescere la ciclabilità nel nostro Paese.

Milano, 19 ottobre 2017 – Un’immagine fresca e uno slogan semplice per dire che la bicicletta FUNZIONA! – e che è, di fatto, la soluzione a tanti problemi – caratterizzano la campagna tesseramento 2018 di FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta.

Da quasi 30 anni FIAB promuove la bicicletta come strumento per cambiare le strade e le città, per renderle più vivibili per tutti. Un mezzo di trasporto che “funziona” in tante situazioni diverse: per il benessere quotidiano perché la mobilità attiva FUNZIONA se si vuole stare meglio; per gli spostamenti brevi, FUNZIONA perché veloce e non inquina; e FUNZIONA anche per togliere congestione dalle nostre strade urbane, perché 10 biciclette occupano lo spazio di un’auto.

Il ruolo originario della Federazione “amica della bicicletta” ha, negli anni, assunto una posizione più autorevole e, oggi, FIAB è riconosciuta come l’associazione interlocutrice per la mobilità e per l’ambiente a tutti i livelli, istituzionali e non. E’ in questo cammino che s’inseriscono le tante battaglie per un ambiente più sano (urbano e extra-urbano), per la sicurezza stradale (in particolare degli utenti più vulnerabili) e per incentivare l’ecoturismo, attività che FIAB porta avanti con il sostegno degli oltre 18.000 soci che, ogni anno, credono che “la bicicletta funziona”.

Associarsi a FIAB non vuol dire semplicemente credere che la bicicletta FUNZIONA in tanti ambiti, ma è un gesto concreto e responsabile per sostenere la Federazione che sta “dalla parte di chi pedala ogni giorno e tutela gli interessi di chi si muove sulle due ruote”.

Inoltre, sono tanti i vantaggi per i soci FIAB tra cui: l’assicurazione RC per danni a terzi provocati in bicicletta valida in tutta Europa; un ricco calendario di iniziative, gite, viaggi, ciclo-vacanze, bici-viaggi e appuntamenti in bicicletta in tutta Italia (consultabile su andiamoinbici.it); agevolazioni e sconti per diversi servizi convenzionati tra cui assistenza legale, pernottamenti nelle strutture Albergabici.it, viaggi in bicicletta, negozi di sport e ciclo-officine, locali, ecc.; e, con soli 6 euro in più per tutto l’anno, all’abbonamento alla rivista BC, l’unica che in Italia tratta di ciclismo urbano e di ciclo-escursionismo.

E’ possibile associarsi in diversi modi:

  • – direttamente sul sito FIAB al costo di 30 (+ 6 per la rivista BC)
  • – presso una delle 150 associazioni FIAB sparse sul territorio
  • – o, ancora, in occasione dell’evento di piazza di sabato 11 novembre in molte città italiane dal nord al sud della Penisola.

Hanno già programmato la “giornata tesseramento 2018” le associazioni FIAB di Arezzo, Canegrate (MI), Ceriano Laghetto (MB), Cremona, Feltre (BL), Ferrara, Lecce, Livorno, Lodi, Marcianise (CE), Milano, Monfalcone (GO), Napoli, Parma, Pavia, Pordenone, Rimini, Roma, Rovigo, Segrate (MI), Trapani, Vicenza, a cui se ne aggiungeranno altre.

La tessera FIAB 2018, e tutti i vantaggi che porta con sé, è anche un regalo perfetto in occasione di un compleanno, di una ricorrenza speciale o, meglio ancora, da mettere sotto l’albero di Natale. Un dono certamente apprezzato sia per chi già si sposta in bicicletta, sia per chi ha bisogno di essere incentivato ad usarla con regolarità.

Ufficio Stampa FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta – www.fiab-onlus.it
Dragonetti&Montefusco Comunicazione T 02 48022325 ufficio-stampa@fiab-onlus.it
Annachiara Montefusco 339 7218836 – Monica Macchioni 344 1447050

Articoli correlati