FIAB è green mobility partner del JOVA BEACH PARTY 2022

FIAB è green mobility partner del JOVA BEACH PARTY 2022, il tour di Jovanotti in programma tra luglio e settembre sulle spiagge di 12 località italiane. Per supportare i partecipanti a raggiungere i luoghi dei concerti con la bicicletta, FIAB Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta metterà a disposizione le tracce GPX dei percorsi consigliati in bicicletta, con partenza dai punti strategici di ogni tappa (stazione ferroviaria, porto, centro città, ecc.). Gli itinerari ciclabili suggeriti saranno facilmente identificabili anche grazie a una specifica segnaletica che FIAB sta studiando per l’evento, mentre in prossimità della location di ogni concerto saranno allestiti parcheggi riservati alle biciclette.

CHI è FIAB

FIAB Onlus-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta è la principale associazione italiana di ciclisti non sportivi – quasi ventimila soci, suddivisi in oltre 190 associazioni e sedi – presente in tutto il territorio nazionale. Nata nel 1989, FIAB è un’organizzazione ambientalista, attiva nel promuovere l’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico in un quadro di riqualificazione dell’ambiente urbano ed extraurbano.

FIAB è il principale interlocutore di organi e istituzioni nazionali e locali in merito alle tematiche di mobilità sostenibile: nel 2004 è stata riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente quale associazione di protezione ambientale (Art. 13 Legge n. 349/86) e inserita, da quello che oggi è Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti tra gli enti e associazioni di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale.

FIAB è tra i fondatori e membro per l’Italia di ECF-European Cyclists’ Federation, la federazione che raggruppa le associazioni nazionali nella UE attive nella promozione della mobilità ciclistica.

Il presidente nazionale di FIAB è Alessandro Tursi. Tra i suoi soci, tutti volontari, FIAB conta numerosi esperti e professionisti in campo sanitario, giuridico, urbanistico, ingegneristico e paesaggistico che affiancano la Dirigenza nelle attività di advocacy nei confronti delle amministrazioni e della politica per ottenere interventi e provvedimenti a favore della mobilità in bicicletta.

COSA FA FIAB

Numerose sono anche le attività e gli ambiti di competenza di FIAB: ciclismo urbano; cicloturismo, con strumenti e servizi per chi viaggia in bicicletta e per gli operatori della filiera (tra cui Albergabici.it e Bicitalia.org, la rete ciclabile nazionale); iniziative per bambini e ragazzi (bike-to-school, bicibus e percorsi formativi di mobilità nelle scuole). E, ancora, i progetti speciali come ComuniCiclabili, il riconoscimento che misura e attesta il grado di ciclabilità dei territori con oltre 150 comuni italiani già in rete; CIAB-Club Imprese Amiche della Bicicletta, per le aziende e le organizzazioni che hanno a cuore la mobilità sostenibile; SEM-Settimana Europea della mobilità in bici, in settembre, che include la Giornata Nazionale Bike To Work. FIAB promuove un turismo sostenibile anche grazie al portaleAlbergabici.it che racchiude le strutture che hanno servizi di accoglienza bike friendly e ci auguriamo che verranno apprezzati dagli spettatori del Jova Beach party.

Negli anni FIAB ha sviluppato innumerevoli collaborazioni e partnership con realtà impegnate nella tutela ambientale e del territorio.

I principali sono WWF, ANCI-Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, Confesercenti, CNA, ISPRA-Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ANBI-Associazione Nazionale degli Enti di Bonifica e Irrigazione, INU-Istituto Nazionale di Urbanistica, ALI-Associazione delle Autonomie Locali Italiane, Università dell’Insubria, SIP-Società Italiana di Pediatria e molti altri.

Ogni anno, con le sue iniziative, FIAB percorre in bici una distanza pari a circa 60 volte il giro del mondo.
Nel 2022 FIAB pedalerà anche insieme a Jovanotti e i suoi fan! 

Salta in sella e raggiungi il JOVA BEACH PARTY!

Salta in sella e raggiungi il JOVA BEACH PARTY!

In Bici al Jova Beach Party! Pedala e arriva in maniera sostenibile al concerto più importante dell’anno!

Usa la bici tutti i giorni per migliorare l’umore, essere più veloce negli spostamenti e risparmiare CO2! Usa la tua bicicletta anche per raggiungere il concerto più importante dell’anno!
La bici è l’unico mezzo davvero sostenibile, che rispetta l’ambiente e il nostro pianeta.
Gli esperti FIAB hanno realizzato i percorsi in bicicletta per raggiungere i concerti del Jova Beach Party che troverete per ogni tappa. Vi lasciamo alcuni approfondi da leggere:

Consigli per legare le bici: lega il telaio e non solo le ruote!
Clicca qui

Ricordati per la tua sicurezza Utilizza SEMPRE le LUCI di giorno e di notte! Specialmente al ritorno dopo il concerto consigliamo di renderti visibile con giubbino catarifrangente.
Clicca qui

***

Marina di Ravenna – Lungomare
Venerdì 08-07-2022 / Sabato 09-07-2022

Dalla stazione di Ravenna la partenza della pista ciclabile è molto vicina, mentre per chi arriva in auto a Ravenna e vuole proseguire in bici si consiglia di usare i parcheggi auto cinema City, a differenza di altri parcheggi che sono molto congestionati.
I percorsi suggeriti per chi arriva in bici, concordati con il Comune, sono articolati su 4 possibilità:
1. Percorso principale da Ravenna stazione FS e BUS (in larga parte su percorso protetto e/o strada a basso traffico. Il percorso “raccoglie” la maggior parte dei parcheggi cittadini e quello più vicino a marina di Ravenna (parcheggio scambiatore) il tratto lungo via dell’idrovora non è illuminato, ma il traffico è modesto e probabilmente la strada verrà chiusa alle auto.
2. Variante su viale delle Americhe (località Punta Marina) leggermente più lungo, su ciclabile protetta, ma presenta due punti pericolosi indicati sulla mappa di Mymaps allegata. All’andata vi è un attraversamento in prossimità di uno svincolo carrabile con poca visibilità. Al ritorno un tratto stretto su marciapiedi con protezioni degradate in fregio ad un canale di scolo.
3. Per chi proviene dalla zona sud, dai parcheggi in prossimità di Punta Marina-Lido Adriano il tratto è su pista ciclabile protetta, e si ricollega al tracciato principale.
4. Per chi proviene dalla zona nord (parcheggi di Marina Romea- Porto Corsini) il tratto è su pista ciclabile protetta, si arriva al traghetto di Porto Corsini vs Marina di Ravenna al costo di 1,00 eu (seguire indicazioni percorso ciclabile “AdriaBike”).
Attenzione: segnaliamo parapetti pericolosi in legno con corrimani con punte esposte, lungo la ciclabile del mare.

Traccia del percorso

***

Albenga Villanova (Ippodromo dei Fiori)
Domenica 17-07-2022

Come punto di partenza, si può prendere la stazione di Albenga che dista circa 9 km dal luogo del concerto e ha una pendenza nulla, quindi adatta anche ai ciclisti meno allenati.
Dal piazzale antistante la stazione FS si seguono le ciclabili urbane ben segnalate fino ad attraversare il “ponte rosso”, unico attraversamento possibile del Centa, con ciclabile a lato della statale Aurelia.
Si prosegue lungo la tranquilla via dell’Argine destro del Centa, fino ad immettersi sulla provinciale SP6.
Attenzione: punto di immissione pericoloso, in curva da strada laterale poco visibile.
Imboccando la SP6 è l’unica possibilità ragionevole in quanto le altre strade in zona sono soggette all’ intenso traffico dovuto al casello autostradale. Anche la SP6 è piuttosto trafficata, ma comunque larga e con discreta visibilità.
Sempre sulla SP6, si attraversa il torrente Lerone e si procede verso Villanova d’Albenga. A seguire si raggiunge l’Ippodromo con una svolta a destra in lieve salita sulla Strada per Ligo, a basso traffico.
Al ritorno si segnala come punto pericoloso l’immissione e attraversamento della provinciale per prendere la strada sull’argine che è a basso traffico.

Traccia del percorso

***

Marina di Cerveteri – Lungomare dei Navigatori Etruschi
Sabato 23-07-2022 / Domenica 24-07-2022

Come punto di partenza si può prendere la stazione ferroviaria di Marina di Cerveteri per raggiungere la location del concerto.
Il percorso, lungo circa 2 km, parte dalla stazione ferroviaria di Marina di Cerveteri e, attraverso strade condivise col traffico veicolare, raggiungere il Lungomare dei Navigatori Etruschi e la spiaggia dove si terrà il Jova Beach Party.
Attenzione: considerando che la strada è pressoché rettilinea e presenta tre rotatorie, risulta necessario prestare particolare attenzione in entrambi i sensi di marcia.

Traccia del percorso

***

Barletta – Lungomare P. Mennea
Sabato 30-07-2022 / Domenica 31-07-2022

Come punto di partenza si può prendere la stazione di Barletta che dista circa 4 km dalla location del concerto e ha una pendenza nulla, quindi, adatta anche ai ciclisti meno allenati.
Uscire dalla stazione FS dal lato opposto alla piazza Francesco Conteduca, utilizzando il sottopasso dei binari della stazione. Usciti dalla stazione girare a destra in Via Vittorio Veneto. Proseguire sulla stessa strada che diventa prima viale Marconi e poi via Fracanzano (tenere la linea ferroviaria alla propria destra sarà indicatore di essere sul percorso corretto). Proseguire sulla strada principale fino a raggiungere la seconda rotonda dove si devia verso destra (prima uscita) su via Nicola Parilli che presenta per un tratto la ciclabile sulla destra che permette l’attraversamento del sottopasso in sicurezza. Prima della rotonda successiva uscire dalla ciclabile, prestando attenzione, per proseguire diritto. Quindi si attraversa un incrocio regolato da semafori e si prosegue diritto fino alla rotonda successiva ove si svoltare a sinistra per immettersi su ciclabile (attenzione la ciclabile è frequentata da numerosi camminatori): si è sul lungomare Mennea luogo dell’evento.
Il percorso è percorribile in entrambi i sensi.
Attenzione: anche se ci sono tratti di ciclabile, una buona parte del percorso è su strada condivisa con le auto per cui va prestata la massima attenzione soprattutto per le strade più strette come via Vittorio Veneto, viale Marconi e via Fracanzano.

Traccia del percorso

***

Vasto – Area Eventi Lungomare
Venerdì 19-08-2022 / Sabato 20-08-2022

Come punto di partenza, si può prendere la stazione ferroviaria di Vasto San Salvo che dista circa 3 km dalla location del concerto. Dal piazzale antistante la stazione FS si procede in direzione SS16, all’incrocio si procede in direzione nord verso Vasto Centro. All’incrocio con via Scirocco si svolta a destra e si arriva in fondo dove si intercetta la pista ciclabile Bike to Coast. Si procede verso sinistra fino alla fine.
Si può fare lo stesso percorso al ritorno.

Traccia del percorso

***

Viareggio – Spiaggia del Muraglione
Venerdì 02-09-2022 / Sabato 03-09-2022

Come punto di partenza, si può prendere la stazione di Viareggio e, sia per l’andata che per il ritorno, percorrere due strade a senso unico che, parallelamente l’una all’altra, raggiungono direttamente il lungomare dove si terrà il concerto. Per coloro che arriveranno al concerto da Lido di Camaiore, sarà possibile percorrere esclusivamente la pista ciclabile Fausto Coppi parallela al lungomare in entrambi sensi di marcia. Arrivando da Sud, invece, sarà eventualmente possibile e consigliato lasciare l’auto al parcheggio gratuito Darsena e, attraversando l’area portuale lungo un tratto condiviso con le auto, imboccare la pista ciclabile sopra citata tramite il ponte ciclopedonale e raggiungere direttamente il luogo del concerto.
Attenzione: si consiglia di prestare particolare attenzione ai percorsi da e per la stazione ferroviaria che, essendo a senso unico, presentano uno spazio ridotto per il passaggio simultaneo di automobili e biciclette.

Traccia del percorso