L’assemblea Generale FIAB a Firenze. 17 – 19 aprile 2015

L’assemblea Generale FIAB a Firenze. 17 – 19 aprile 2015

La FIAB Federazione Italiana Amici della Bicicletta Onlus convoca l’Assemblea Generale Ordinaria in prima convocazione per il giorno  di sabato 18 aprile ore 9:00 e alle ore 9:30 in seconda convocazione presso auditorium Santa Apollonia in via San Gallo, 25/a a Firenze.

Domenica mattina 19 aprile alle ore 8:30 in prima convocazione ed alle 9:00 in seconda convocazione l’assemblea sarà aperta in sessione straordinaria per una modifica statutaria.  I lavori continueranno fino alle ore 14:30 di Domenica 19 aprile.

Per chi sarà già a Firenze venerdì sera, nei locali dello Sportello EcoEquo presso il “complesso delle Murate”, è previsto un programma molto interessante con la presentazione del volume “SEX and the BICI. Il ciclismo a luci rosse” di Walter Bernardi e un colloquio sulla situazione attuale delle modifiche al codice della strada e alla legge quadro sulla mobilità ciclistica.

Vi saranno dei volontari alla stazione (nei pressi della farmacia) per le indicazioni su come arrivare al complesso di Santa Apollonia e (per chi ha noleggiato la bici – 3€/giorno prenotarzioni entro il 15) su dove ritirare la bici.

Il sabato mattina il convegno IL FUTURO VA IN BICI con ospiti ed esperti italiani. Sabato pomeriggio la presentazione delle mozioni, la discussione sul bilancio 2014 e la presentazione dei candidati alle cariche della FIAB,

Domenica mattina l’assemblea si trasforma in straordinaria per una modifica statutaria e ci saranno le elezioni e le votazioni per bilancio e mozioni. Verranno illustrate le funzionalità del nuovo calendario nazionale eventi e chiarite le procedure sui servizi assicurativi che la FIAB fornisce alle associazioni.

In attesa della proclamazione degli eletti, nella tarda mattinata di Domenica si potrà fare un giro per Firenze in compagnia delle guide di FIAB Firenzeinbici.

Socio/a FIAB? Assicurato.

I soci FIAB hanno la copertura RC Bici, la responsabilità civile per ogni danno che si causa circolando in bicicletta in qualsiasi paese europeo. É uno dei tanti buoni motivi per diventare socio/a FIAB.

Articoli correlati