VAIinbici è un farmaco! Stampa, ritaglia, monta e distribuisci!

VAIinbici è un farmaco! Stampa, ritaglia, monta e distribuisci!

Prescritto dalla FIAB, è un “coadiuvante nel mantenimento dei livelli di salute e felicità”. Per la Settimana della Mobilità, eccovi la scatola del farmaco da stampare, montare e regalare ad amici e conoscenti per proporgli di usare la bici, in maniera simpatica ed originale. Utile anche per le associazioni, per conferenze stampa, banchetti, iniziative diverse.

Sulla scatola di VAIinbici (Farmaco senza obbligo di ricetta) c’è scritto:
Coadiuvante nel mantenimento dei livelli di salute e felicità.
VaIinbici. Per le ordinarie attività quotidiane, nel tempo libero e nelle vacanze, è un’ottima strategia di prevenzione primaria, per mantenersi in forma e contrastare sedentarietà, sovrappeso, pressione alta, diabete, colesterolo alto, ecc.

TENERE IL MEDICINALE BENE IN VISTA E ALLA PORTATA DEI BAMBINI

Speriamo che questa simpatica “scatolina” possa esservi utile per consigliare a tutti l’uso quotidiano della bicicletta in modo simpatico.

Andare in bicicletta fa bene alla salute: studi scientifici hanno dimostrato che andare in bicicletta tutti i giorni aiuta a prevenire l’infarto, l’ipertensione, l’obesità, l’astenia muscolare e i disturbi del sonno.

L’abbiamo scritto nella nostra locandina “Bici è salute”, l’abbiamo ribadito aderendo alla Carta di Toronto, ne abbiamo parlato in molti convegni con medici e specialisti sanitari (vedi ad es. Napoli 2016), abbiamo recentemente firmato a Modena un protocollo d’intesa con Rete Città Sane OMS, l’argomento verrà ripreso localmente da molte associazioni FIAB durante la Settimana della Mobilità Sostenibile.

Tra le iniziative della Settimana della Mobilità Sostenibile legate a “bicicletta e salute2, vi segnaliamo quella promossa dal Comune di Conegliano, FIAB Onlus e Rete Città Sane, FIAB Conegliano Liberalabici.

BICITERAPIA: pedali di salute da Gemona a Lampedusa. In sella con Mila Brollo per 2000 km.

Mila Brollo, tecnico della riabilitazione psichiatrica psico-sociale , affetta da diabete racconta il suo viaggio della salute in bicicletta, monitorata dallo staff scientifico delle Università di Trieste e di Pisa. Contributo del dott. Giuseppe Daniele, diabetologo, Università di Pisa. Modera la dott.ssa Germana Prencipe, Consigliere e referente Salute di FIAB.

Un esempio concreto.

FIAB è l'artecfice della modifica alla legge 28.12.2015 n.221 sull'Infortunio in Itinere, che garantisce la copertura assicurativa in caso di incidenti in bici nel tragitto casa-lavoro. Per vincere altre battaglie occorre essere sempre di più, e la tua partecipazione è importante: diventa socio/a FIAB.

Articoli correlati