Ciclovia del Sole: da una visione FIAB al taglio del nastro

Ciclovia del Sole: da una visione FIAB al taglio del nastro

Lungo la Ciclovia del Sole, parte di EuroVelo 7, è stato inaugurato un nuovo tratto di quasi 50 km, battezzato poche ore fa tra Mirandola e Sala Bolognese, in Emilia Romagna. Su quest’opera la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta ha creduto da sempre e prima di tutti, soprattutto perché si tratta di un’arteria bike friendly che corre da Bolzano fino a Roma, attraversando città e territori. In occasione della cerimonia di inaugurazione – cliccare qui per vedere il video completo – FIAB è stata la prima a intervenire, con le considerazioni di Antonio Dalla Venezia, responsabile della rete Bicitalia.

«Per FIAB è una giornata importante, non soltanto perché si inaugura un nuovo tratto della Ciclovia del Sole, ma perché si percepisce una generale consapevolezza che investire in ciclabilità fa bene al nostro paese – ha detto Dalla Venezia – Questo fa il paio con il protagonismo di molte amministrazioni comunali che stanno cercando di rispondere ai problemi che attanagliano le nostre città. Oggi è stato fatto un passo decisivo per un paese più ciclabile e più giusto». Nel corso della giornata di inaugurazione del tratto emiliano sono intervenuti anche il Ministro delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, e il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

«Esprimo gratitudine per tutte le donne e gli uomini di FIAB che, con lungimiranza e direi visionarietà,  già oltre 20 anni fa immaginarono questa ciclovia e la rete Bicitalia, credendoci e lavorandoci con costanza – ha dichiarato Alessandro Tursi, presidente FIAB e vicepresidente di ECF – Senza la loro visone e il loro impegno oggi non ci sarebbero nastri da tagliare. FIAB ha anche creduto e investito in modo consistente da subito nella più ampia rete cicloviaria Eurovelo. La Ciclovia del Sole è oggi parte integrante della rete Eurovelo, di cui FIAB è Coordinatore Nazionale unico per l’Italia».

La rivoluzione bici in atto, con oltre 2 milioni di due ruote vendute soltanto nel 2020, necessita di opera intelligenti e strategiche. La Ciclovia del Sole rientra senz’altro tra queste ed è divenuta fondamentale non soltanto per venire incontro al crescente desiderio di cicloturismo nazionale ed europeo, ma anche per servire quel pendolarismo quotidiano che, grazie alle ebike, può allungare le distanze da percorrere per andare a scuola o al lavoro tutti i giorni. Affinché tutto questo accada, la presenza di una rete continua e diffusa è indispensabile.

A testimonianza del lavoro svolto in tutti questi anni da FIAB per lo sviluppo della ciclabilità in Italia, ricordiamo che proprio la Ciclovia del Sole è stata la protagonista della prima Bicistaffetta organizzata dalla Federazione nel 2001. All’epoca, attraversando buona parte della penisola, gli ambasciatori del cicloturismo hanno incontrato i territori e gli amministratori più illuminati. L’inaugurazione del nuovo tratto è il frutto di quella semina.

Andiamo in bici.

FIAB organizza escursioni, gite e viaggi in bicicletta tramite il portale Andiamoinbici.it: un'occasione per pedalare in compagnia e fare nuove amicizie. Per partecipare occorre solo diventare socio/a FIAB, ma ci sono tante altre buone ragioni per diventarlo.

Articoli correlati