Sic2Sic in Piemonte: a maggio torna il viaggio alla scoperta della Rete Natura 2000

Sic2Sic in Piemonte: a maggio torna il viaggio alla scoperta della Rete Natura 2000

Il progetto Sic2Sic ha come obiettivo proteggere l’ambiente e combattere il cambiamento climatico facendo conoscere al pubblico la Rete Natura 2000, che è il principale strumento della politica dell’Unione Europea per la conservazione della biodiversità, il mantenimento degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario. A guidare il progetto è Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) insieme ai suoi partner Fiab, Enne3 ed Ares 2.0.

Durante questo primo anno, sono state esplorate in bicicletta 4 regioni (Friuli Venezia Giulia, Lazio e Umbria, Sardegna) con caratteristiche ambientali diverse. Più di 2200 km percorsi in bici attraversando 215 comuni in 40 tappe alla riscoperta della rete Natura2000 per raccontarla e diffondere il suo scopo di protezione ambientale tra i cittadini e le istituzioni.

Lungo il percorso il gruppo ha incontrano ogni giorno i bambini delle scuole primarie con l’obiettivo di svolgere attività di sensibilizzazione verso la natura. Dopo la lezione vengono consegnati i diplomi di piccoli ricercatori in “Erba” per lasciare un ricordo tangibile di questa esperienza. Infatti si è consapevoli che il cambiamento avviene solo se vengono coinvolte le nuove generazioni.

Importanti anche i momenti con le pubbliche amministrazioni e realtà economiche soprattutto per Enne3, l’incubatore Universitario che vive il Life Sic2Sic come un progetto di sviluppo: un’occasione di dialogo con il mondo imprenditoriale.

Nelle regioni interessate dal progetto si creano relazioni con fornitori, imprese produttive, del turismo e della bicicletta mettendole in rete con l’obiettivo di dare delle ragioni economiche in quelle aree dove lo spopolamento industriale ha creato dei buchi di identità territoriale ed un esodo della popolazione giovane.  Vengono così trasferiti concetti di economia sostenibile alle medie e grandi imprese che hanno fatto dell’economia circolare e dell’attenzione ambientale delle leve del loro sviluppo e del loro marketing.

Dopo le settimane di esplorazione in bicicletta lungo i sic rimane un gran lavoro di studio da effettuare per poter presentare e diffondere anche ad un pubblico non esperto l’importanza dei siti che caratterizzano la rete Natura 2000, in modo da trasmettere il valore e le opportunità che rappresentano.

Nel 2019 si andranno a scoprire nel mese di maggio Piemonte e a settembre la Puglia che sono caratterizzate da un’altissima densità di sic e aree naturali sul loro territorio. Per seguirelo sviluppo del progetto basta collegarsi sul sito lifesic2sic.eu e sulle pagine social “LifeSic2Sic” per partecipare in maniera virtuale al viaggio, scoprire i percorsi, avere informazioni naturalistiche, segnalare problemi ed opportunità ambientali, e partecipare alle tappe collettive del sabato

Andiamo in bici.

FIAB organizza escursioni, gite e viaggi in bicicletta tramite il portale Andiamoinbici.it: un'occasione per pedalare in compagnia e fare nuove amicizie. Per partecipare occorre solo diventare socio/a FIAB, ma ci sono tante altre buone ragioni per diventarlo.

Articoli correlati