Sic2Sic: il 18 settembre parte il tour attraverso i Siti di interesse comunitario di Lazio e Umbria

Sic2Sic: il 18 settembre parte il tour attraverso i Siti di interesse comunitario di Lazio e Umbria

Anche Fiab ha contribuito ad organizzare il tour Sic2Sic, che quest’anno inaugura la nuova edizione martedì 18 settembre per visitare 60 siti di interesse naturalistico in Lazio e in Umbria. Le 20 tappe saranno guidate, come nella scorsa edizione in Friuli Venezia Giulia, da esperti dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) insieme a partner come Ares 2.0 ed Enne3. La mappa a cui si farà riferimento è quella di Rete Natura 2000, uno dei principali strumenti che l’Unione Europea ha creato per la valorizzazione e la tutela della biodiversità nei cosiddetti Siti di interesse comunitario (Sic).

Le iniziative come Sic2Sic promosse e organizzata da ISPRA puntano dunque a sensibilizzare i cittadini, le scuole, le imprese e le istituzioni sul significato e sull’importanza della Rete Natura 2000. Chi volesse partecipare al tour lo può fare in occasione di cinque tappe durante le quali, grazie al learning by cycling, si pedalerà in mezzo al territorio accompagnati da diversi professionisti, dai ricercatori ambientali fino alle guide cicloturistiche. Sabato 22 settembre sarà la prima giornata aperta a tutti: da Viterbo partirà un percorso ad anello con andata e ritorno nel comune laziale passando per il Monte Cimino, dove la faggeta è stata di recente riconosciuta come Patrimonio Unesco.

Il percorso della nuova edizione di progetto Sic2Sic nel Centro Italia si chiederà sabato 13 ottobre, tappa aperta a tutti e che porterà da Castel Gandolfo fino al Campidoglio. Le altre tre occasioni di pedalata a cui è possibile partecipare sono già presenti nel calendario sul sito: sabato 29 settembre l’ISPRA e Fiab – in qualità di co-organizzatore dell’evento – saranno a Perugia; il sabato successivo, 6 ottobre, l’appuntamento è fissato nel piccolo comune laziale di Leonessa, da cui si partirà per raggiungere il monte Terminillo, dove si rimarrà la domenica 7 per proseguire tutti insieme con una pedalata didattica in mezzo alla natura.

Nelle prossime settimane l’iniziativa cicloturistica del Sic2Sic attraverserà 112 comuni di Lazio e Umbria, coinvolgendo attori e istituzioni del territorio. Saranno opportunità di discussione e di incontro per affrontare la potenzialità di una policy che faccia della sostenibilità un volano dello sviluppo economico e occupazionale. Maggiori informazioni sono disponibili anche sulla pagina Facebook di Sic2Sic.

Andiamo in bici.

FIAB organizza escursioni, gite e viaggi in bicicletta tramite il portale Andiamoinbici.it: un'occasione per pedalare in compagnia e fare nuove amicizie. Per partecipare occorre solo diventare socio/a FIAB, ma ci sono tante altre buone ragioni per diventarlo.

Articoli correlati